Press "Enter" to skip to content

16 marzo 2020. “Agricoltura? Parliamone”. I contesti ambientali dei coronavirus, una spranza d’intervento internazionale

L’audio della trasmissione prossimamente qui

Francesco Bilotta 1:  https://ilmanifesto.it/virus-tutte-le-ragioni-del-salto-di-specie/?fbclid=IwAR2i500R53-UlANlyQV_JLALzDP-iue5O7118dkJgZCKTYuTbW8y-eSib5Q

Francesco Bilotta 2: https://ilmanifesto.it/coronavirus-ebola-e-le-loro-cause/

Il Cesalpino 48/2019: Sergio Perini “Nel settembre 2018 è avvenuta nella bassa pianura a sud di Brescia una gra-ve epidemia di polmoniti da Legionella Pneumophila di sierotipi 1-2-14 con dia-gnosi da parte dell’Istituto Superiore Sanità (ISS). Ne è conseguito un nume-ro considerevole di ricoveri nelle strut-ture ospedaliere dell’ATS di Brescia e Valpadana (MN) con indice di mortalità elevata. E’ stata una situazione anoma-le sia per la diffusione sia per i sierotipi di Legionella che ha allarmato l’Istituto Superiore Sanità e le strutture sanita-rie locali. Questa epidemia è una delle espressioni del malessere dell’area ge-ografica in oggetto per diverse situa-zioni ambientali di degrado.”

Le api rinascono nella cannabis: https://www.greenme.it/informarsi/animali/coltivazioni-cannabis-usa-salvano-api/?fbclid=IwAR0FWD4Y_G4_mWN5E4faPmQi_XQFjFFwpPc7tOaphWWP8BrmvgXOoqmURn0

La canapa come grande fitorimediatore dei suoli inquinati: https://www.fanpage.it/attualita/la-canapa-per-ripulire-il-pianeta-dai-metalli-pesanti-in-puglia-parte-la-sperimentazione/

 

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *